C’è una vita decisamente frenetica alla Misericordia in questi giorni. Per fortuna i locali della nostra Associazione non hanno subito alcun danno e tutto è a posto.

La stessa sorte non è toccata ai fratelli e alle sorelle di Barberino di Mugello dove almeno 600 persone sono state allontanate dalle proprie abitazioni in attesa di avere l’ ok dalle autorità per potervi ritornare.

Per altri, invece, non c’è da attendere molto viste le conseguenze che la scossa di magnitudo 4,5 ha avuto sulle loro case.