Questa mattina, nei locali degli ambulatori della Fondazione “Estote Misericordes”, è stata inaugurata la nuova TAC, della Siemens; è stata una mattinata di festa per celebrare un investimento molto importante, anche dal punto di vista economico, per un macchinario medico che viene messo a disposizione della popolazione del Mugello.

 

Assieme al Provveditore, Umberto Banchi, presenti i vertici della Fondazione con il Presidente Grifoni, il Direttore Cassigoli e tutti i membri del CdA della Fondazione. A rendere omaggio alla nostra Misericordia sono giunte anche alcune personalità della politica toscana, con in testa l’Assessore alla Sanità Stefania Saccardi.

 

Oltre alla Saccardi erano presenti il Presidente del Coordinamento Fiorentino delle Misericordie Ceccherini, alcuni confratelli delle Misericordie di Marradi, Firenzuola, Vicchio e Pontassieve. Il Sindaco Omoboni con l’Assessore Becchi,  Il Consigliere Regionale Capirossi, il Presidente dell’Ospedale del Mugello, il Direttore Mezzacappa della Società della Salute assieme al Presidente Izzo. Presenti anche molti giornalisti.

 

L’Assessore ha avuto parole molto positive nei confronti del volontariato sociale che è ben rappresentato dal mondo delle Misericordie. Questo ci lusinga anche se non ci fa dimenticare tutte le problematiche che restano aperte, in particolare sul versante dei rimborsi previsti dalla Regione Toscana per il servizio di Emergenza Territoriale.

 

Esauriente ed efficace la presentazione del tecnico Siemens che ha fatto capire ai convenuti le possibilità davvero interessanti che può permettere questo nuovo macchinario nella diagnostica. Molto interessati i medici presenti.

 

Infine, dopo la benedizione impartita dal Correttore don Luciano Marchetti, si è provveduto al taglio del nastro tricolore che ha sancito l’inaugurazione di questa nuova TAC. Fin dai prossimi giorni sarà subito disponibile e si potrà usarla così da apprezzarne le qualità e la funzionalità.